Killer

di Aldo Nicolaj

Scheda dello spettacolo

Aldo Nicolaj, nato nel 1920 e scomparso nel 2004, è stato un autore teatrale molto attento ai fenomeni di cambiamento sociale, ai quali ha dedicato spesso lavori caratterizzati da un forte impatto critico e spesso anche anticipatore delle evoluzioni dei costumi. Poco rappresentati in Italia, i suoi lavori sono invece accolti con successo all’estero, non solo nelle grandi capitali europee, ma anche in Giappone e in America.

 

Killer, scritto negli anni Settanta, descrive le vicende di tre personaggi, due uomini e una donna, che si ritrovano in vacanza in un paese del Sudamerica, dove avvengono misteriosi attentati. Ciascuno dei tre potrebbe essere il misterioso killer, ma ciascuno dei tre ha un alibi di ferro e accusa dei crimini gli altri due. L’ambiguità delle situazioni si risolve (forse) solo nell'imprevedibile momento finale. 

 

Proprio per sciogliere gli ultimi dubbi (o forse per crearne altri) al termine dello spettacolo gli attori propongono agli spettatori un momento di confronto per chiedere come, secondo loro, la storia rappresentata potrebbe davvero essere andata a finire.

 

Interpreti: Federica Domestici, Jasmine Morandi e Riccardo Trovato 

Regia: Franco Di Leo

 

Durata: un’ora e trenta minuti (atto unico)